Barcellona
Spagna

Il tempio della Sagrada Familia rappresenterà il futuro della Catalogna moderna, così parlava Gaudí del suo lavoro. Ma il suo operato a Barcellona non può essere riconducibile solo al capolavoro della Sagrada Familia. Infatti anche solo quattro giorni sono sufficienti per scoprire le bellezze che questa città riserva ai turisti da tutto il Mondo. Tra le opere da non perdere assolutamente di Gaudì oltre la già citata Sagrada Familia, vi sono Casa Milà, Casa Batllò e Park Guell, in quest’ultimo si ha anche la possibilità di visitare la casa dell’artista. Ognuna di queste opere è fonte di ispirazione per l’obiettivo del fotografo; in primis i colori che le caratterizzano sono la parte fondamentale che le contraddistinguono. Non meno importante è però la cattedrale di Barcellona che si contraddistingue per il suo stile gotico, il quale riprende il quartiere dove risiede il Barri Gòtic. Per ultimare il tour dei quattro giorni si può percorrere la Rambla da Placa de Catalunya, caratterizzata nei miei giorni di permanenza da una rivolta degli abitanti più estremisti, al Porto di Barcellona, facendo tappa a La Boqueria per gustare i sapori del buon cibo spagnolo. Inoltre i giorni in cui ho visitato la città sono stati contraddistinti dal Capodanno Cinese che ha preso vita nella strada che porta all’Arco di Trionfo, i festeggiamenti dell’anno del cane hanno dato vita al quartiere con danze e tradizioni.


ITA ENG ES 中國 e-mail: info@saramattioli.com - C.F.: MTTSRA85M48H50MY